Preventivo cucina: quello che ti serve e che devi sapere

Per avere un preventivo chiaro e veritiero per la vostra cucina è bene essere preparati e portare al negozio delle misure che siano il più precise possibile.

Riuscire a prendere delle misure precise può fare la differenza

E’ assodato che le misure definitive devono essere prese da noi progettisti e che dovete diffidare di chi non viene a fare il rilievo di persona, però riuscire a prendere le misure da soli ed in maniera diciamo “abbastanza” precisa è importante sia per capire lo spazio che avete a disposizione sia per richiedere un preventivo per la vostra cucina.

Le cucine le disegniamo e le progettiamo in base allo spazio a disposizione e si giocano al cm, quindi avere una misurazione abbastanza precisa sarà quello che farà la differenza per avere un progetto iniziale veritiero e soprattutto un primo preventivo.

Siete pronti a diventare degli esperti? … Partiamo! 📐✏️

Quello che vi serve e cosa dovete misurare

Se avete la pianta o la planimetria della casa o della cucina meglio, altrimenti armatevi di carta e penna e cercate di riprodurre la stanza o lo spazio dove andrà progettata la vostra cucina. Importanti sono le misure non che le righe siano dritte, vanno bene anche un po’ stortine.

Mi raccomando, non fate fotocopie delle planimetrie ingrandite perché poi per rilevare le misure in scala diventa complicato quasi quanto il teorema di Pitagora.

Detto questo, ecco cosa dovete misurare:

Pianta-casa-fatta-a-mano-come-segnare-le-misure
Esempio di pianta fatta a mano con misure.
  1. Le pareti… e questa era facile!
  2. Porte e Finestre. Segnatele sulla vostra pianta misurate la loro larghezza e la distanza dall’angolo della parete.
  3. Pilastri o colonne, se ci sono prendete la misura anche di quelli e segnate dove si trovano.
  4. Nicchie o rientranze nelle pareti, misurate anche quelle e segnatele.
  5. Caldaie e Radiatori? Idem!
  6. Scarico dell’acqua? … Importantissimo, segnatelo.
  7. Fuoriuscita del gas? Anche.
segnare-misure-su-pianta-casa-esistente
Planimetria con misure segnate a mano

❗️❗️Attenzione! Possono esserci dei fuori squadra. Lasciateli perdere, ci penserà il progettista a prenderseli quando sarà il momento opportuno!

✏️ Prestate attenzione e segnate dove si trova lo scarico del lavello, è importantissimo e poi vediamo il perché, ma soprattutto nelle planimetrie non è indicato. Quindi fatelo voi!

L’importanza dell’impianto elettrico ed idraulico

Come dicevamo prima un’altra cosa da tenere ben presente sono gli impianti sia elettrico che idraulico.

Una domanda che vi verrà fatta sarà: se sono già posizionati, se è possibile spostarli oppure se sono ancora da fare. Nel caso non sia possibile intervenire è necessario attenersi a questi per sviluppare il progetto, quindi segnateli e riportateli sul vostro “foglio delle misure”.

Se poi avete la possibilità di giocare “la carta bianca” e gli impianti sono da realizzare o avete la possibilità di spostarli in fase di ristrutturazione, comunicatecelo perché avremo la possibilità di realizzare il progetto della vostra cucina senza vincoli e con più libertà.

Con queste poche e semplici regole sarete perfettamente in grado di richiedere un preventivo ed un progetto per la vostra cucina.

Queste sono solo le fasi iniziali di un progetto che verrà poi disegnato e pensato rispettando le vostre necessità, le vostre priorità e il vostro modo di interpretare la cucina.

In conclusione:

  1. Segnate le pareti e le loro misure.
  2. Disegnate e misurate sulla pianta eventuali vincoli come porte, finestre, pilastri, radiatori ecc.
  3. Appuntatevi dove si trovano lo scarico dell’acqua e la fuoriuscita del gas

Fino a questo punto avete fatto un ottimo lavoro, adesso è il nostro turno.

Alla prossima, Nora e Silvana

Se vuoi sapere cosa sono la funzionalità e l’ergonomia in cucina e perché se ne parla tanto, come deve essere progettata la zona del lavello perché sia funzionale oppure vuoi qualche dritta prima di acquistare la tua cucina ti consiglio di leggere i nostri articoli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.