Armadio Battente o Scorrevole: quale scegliere.

Scegliere l’armadio non è facile, anche perché è un mobile che non viene sostituito con facilità e ad ogni “cambio di stagione” 🙃 Ma con qualche informazione in più sarete certamente in grado di scegliere quello più adatto per voi.

Lasciamo perdere per il momento le finiture, i colori, le maglie o la gola e i materiali delle ante e struttura. Sappiamo benissimo che ce ne sono di ogni e non influiscono certo nella scelta dell’armadio con ante battenti o scorrevoli. Per il momento concentriamoci su altro…

📌 Quello che vi farà sciogliere ogni dubbio e vi farà prendere una decisione giusta sarà la dimensione della camera e la disposizione in base a porte e finestre.

armadio-battente-con-fianco-a-vista-utilizzato-come-libreria

🙋🏻‍♀️ Una piccola premessa però la voglio fare: a me personalmente non piace tantissimo trovare il l’armadio perpendicolare alla porta, perché entrare e trovarsi il fianco dell’armadio davanti non è proprio il massimo. In questi casi, se non ho altra possibilità, preferisco sempre considerare un fianco speciale come ad esempio un fianco “libreria”, come vedete nell’immagine sopra.

Ma vediamoli nelle loro caratteristiche principali che li differenziano l’uno dall’altro.

Armadio con ante battenti

Armadio-anta-battente
  • Apertura contemporanea delle ante
  • ingombro dell’apertura delle ante.
  • Larghezza vano con anta singola da 43,00 cm a 60,00 cm circa. La misura precisa del modulo dipende poi dalle aziende e dai modelli.
  • Larghezza vano con anta doppia da 90,00 cm a 120,00 cm circa, anche questo dipende dai modelli e dalle aziende.
  • Modularità maggiore. Possibilità di comporlo in base allo spazio a disposizione anche con l’inserimento di elementi ponte, angoli spogliatoio, ecc.
  • Possibilità del su misura.

Armadio con ante scorrevoli

armadio-con-ante-scorrevoli
  • Le ante scorrono una sull’altra non ingombrano lo spazio davanti all’armadio.
  • No all’apertura contemporanea delle ante.
  • Larghezza vano grande da 90,00 a 136,00 cm circa con anta unica.
  • Modularità minore. Altri moduli ed elementi come ponte o angolo spogliatoio sono generalmente più difficoltosi da accostare… Si può fare ma, francamente, non ne vale la pena, se questo è il caso meglio optare per il battente.
  • Possibilità di avere ante uniche grandi e vani interni spaziosi.
  • Su misura più difficoltoso.

E l’attrezzatura interna?

Armadio-attrezzato-internamente

Sia gli armadi battenti che scorrevoli possono essere attrezzati internamente con ripiani, cassettiere, porta-pantaloni estraibili, cesti per biancheria e tutto quello che volete inserire all’interno del vostro armadio.

In conclusione…

Non ci sono pregi e difetti per un armadio piuttosto che per un altro, la scelta dell’armadio è solo una questione di spazio in camera. Se lo spazio è ridotto le ante scorrevoli faranno al caso vostro perché non ingombrano con l’apertura. Se avete a disposizione una lunga parete o un angolo da sfruttare sarà il caso di scegliere un armadio battente che ha più modularità per la composizione. In definitiva è solo una questione di praticità e di gusto!

Speriamo di esservi state di aiuto. Ciao…. Nora e Silvana

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.